Il Rating Pubblico per la valutazione delle Pubbliche Amministrazioni ha ricevuto la dichiarazione di merito e validità da
Cassa Depositi e Prestiti,
Confindustria, che ha definito il Rating Pubblico: “uno dei punti nevralgici della nostra idea di P.A.” e che pertanto “merita di essere sostenuto”,
Kpmg,
Lega delle Autonomie.
Preziosa è la collaborazione con Caritas e Cittadinanzattiva, nonchè il confronto con alcuni Comuni e Regioni, oltre che con gli economisti della World Bank che si occupano di Public Sector Governance and Anticorruption.