Né intelligenti, né trasparenti, al netto di qualche eccezione. Più spesso confusionari, se occorre fare…

Siglato un protocollo d’intesa con il Dipartimento Affari Regionali e Autonomie…

Dal Corriere della sera: appalti e fornitori, i Comuni virtuosi da Trento a Brescia Il…

    Lo scorso 23 marzo è stato pubblicato il nostro nuovo rapporto NÉ SMART…

La nostra Vicepresidente, Paola Caporossi, è stata nominata Direttrice del  Laboratorio per la valutazione del…

Fondazione Etica è stata chiamata da Anci Lombardia a far parte della cabina di regia…

​Continua l’adesione dei Comuni italiani al Rating Pubblico, realizzato da Fondazione Etica. Tra gli ultimi ad aderire il Comune di Marcallo.

In occasione delle elezioni regionali in Sicilia, Fondazione Etica ha analizzato e comparato le Regioni a Statuto Speciale (RSS). Per il Trentino Alto Adige sono state valutate le Province autonome di Trento e di Bolzano.

I comuni gestiti meglio dal punto di vista finanziario? Sono tutti del Nord: Parma, Cuneo e Treviso. Mentre agli ultimi posti ci sono Potenza, Cosenza e Terni.

Pubblichiamo di seguito il primo degli estratti più significativi dalla nostra pubblicazione “Come rendere efficienti e trasparenti le Amministrazioni Pubbliche – Primo Rapporto sui Comuni tra luoghi comuni e sorprese”.

Il Comune di Cuneo, su proposta del suo Sindaco Federico Borgna, ha deciso di aderire al nostro progetto di Rating Pubblico.

E’ stato pubblicato e assegnato in I Commissione Affari Costituzionali il testo della nostra proposta di legge su “Disposizioni di principio in materia di valutazione della trasparenza, dell’efficienza e dell’integrità nelle pubbliche amministrazioni”.